Schott Solar

Schott Solar ha deciso di abbandonare la produzione di moduli fotovoltaici in silicio-cristallino.

Le incerte condizioni nei principali mercati hanno esercitato un enorme pressione sul settore fotovoltaico, e anche Schott Solar è stata fortemente colpita dall’eccesso di capacità e dal calo dei prezzi ad esso associato. La società ha quindi deciso di interrompere nei prossimi mesi la produzione di moduli fotovoltaici cristallini poiché non sussistono condizioni economiche vantaggiose per poter proseguire all’interno di questo specifico business.

Tale decisione non intaccherà in alcun modo la produzione di moduli a film sottile a Jena e la divisione Concentrated Solar Power (CSP), che continueranno con successo le loro attività. Schott Solar continuerà ad adempiere agli obblighi di garanzia e assicura la solidità finanziaria della propria struttura aziendale.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.