• Home
  • Notizie
  • Aliquota unica del 50% per ristrutturazioni e miglioramento energetico

Aliquota unica del 50% per ristrutturazioni e miglioramento energetico

Con il Decreto per la crescita approvato venerdì 15 giugno dal Consiglio dei Ministri, il Governo ha deciso di portare ad un’aliquota unica pari al 50% le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni (ex 36%) e quelle per la riqualificazione energetica degli edifici (ex 55%) limitandone l’applicazione al 30 giugno 2013. Situazione analoga per le Riqualificazioni energetiche perché il bonus del 55%, in scadenza al 31 dicembre 2012, è stato prorogato al 30 giugno 2013, ma con una percentuale di detrazione ridotta al 50%. 

ristrutturazione edilizia

 

 

Con il Decreto per la crescita approvato venerdì 15 giugno dal Consiglio dei Ministri, il Governo ha deciso di portare ad un’aliquota unica pari al 50% le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni (ex 36%) e quelle per la riqualificazione energetica degli edifici (ex 55%) limitandone l’applicazione al 30 giugno 2013. Situazione analoga per le Riqualificazioni energetiche perché il bonus del 55%, in scadenza al 31 dicembre 2012, è stato prorogato al 30 giugno 2013, ma con una percentuale di detrazione ridotta al 50%.

Anche in questo caso, la situazione delineata in fase di prima stesura del decreto era diversa: si è passati infatti dall’ipotesi di stabilizzazione del 55%, alla proroga fino al 31 dicembre 2013, per poi scendere ad una proroga di soli sei mesi fino a fine giugno 2013.

Per quanto riguarda le Ristrutturazioni il decreto conferma l’innalzamento dal 36% al 50% della percentuale di detrazione e il raddoppio del tetto di spesa per ogni unità immobiliare da 48mila a 96mila euro, ma accorcia i tempi per beneficiarne al 30 giugno 2013.

Si tratta di un incentivo che è andato via via erodendosi. Dalla prima versione, che prevedeva un incremento strutturale delle percentuali di detrazioni, si è passati prima fino al 31 dicembre 2014, per poi scendere nuovamente a giugno 2013.

Come stabilito dalla Manovra “Salva Italia”, a partire dal 30 giugno 2013 sarà reso effettivo un provvedimento generalizzato per l’edilizia (ristrutturazione e riqualificazione energetica), con un’aliquota unica pari al 36%.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.